Benvenuto! La versione di Microsoft Internet Explorer che stai utilizzando è inferiore alla 9 e compromette così la corretta navigazione del sito.
Segui le Ace Trippers con Chrome o Firefox... Oppure se sei prorpio affezionato a Windows Explorer... aggiorna la versione adesso.
Ti aspettiamo!

Anna Maria Partini, CRISTINA DI SVEZIA E IL SUO CENACOLO ALCHEMICO, Mediterranea Edizioni,pagg. 269

€17,50

cristina-cenacoloNon è solo storia, non è solo costume, non è solo mistero. Il prezioso libro di Anna Maria Partini racconta uno dei luoghi più misteriosi di Roma e dell’Occidente: la Porta Magica di Piazza Vittorio, il luogo superstite di un misterioso laboratorio alchemico dove nello splendore barocco del XVII secolo il cenacolo dell’affascinante e magnetica regina di Svezia aveva forse scoperto la formula della trasformazione in oro. Ma la leggenda è solo una chiave che apre una traccia storica più concreta e svelare la natura di quel mistero. Che cos’è la trasformazione del piombo in oro? L’autrice lo racconta accompagnando il lettore tra i personaggi e le atmosfere di quel tempo. E si entra in un quadro. La formula magica può forse sembrare un rompicapo, ma c’è una strada da seguire che porta a scoprirne gli ingredienti principali. Fin dalle prime pagine del libro si sciolgono i nodi e, al termine della lettura, nuove consapevolezze sono state raggiunte. Il lettore che vorrà avventurarsi in questa storia affascinante non resterà deluso, ma apprenderà come inoltrarsi nel cammino di quella che era l’alchimia di alto livello che il mistico circolo dell’Amaranto praticava. Impossibile tornare a Roma, poi, senza fermarsi almeno una volta davanti la Porta Magica e contemplare gli indecifrabili simboli che ancora sono scolpiti sullo stipite di pietra. Abbattuto il palazzo, la porta è rimasta perché la sua potenza è tale da aver resistito al tempo e alla distruttiva azione degli uomini, testimonianza che vi sono forze superiori a cui neanche la barbarie della storia può far nulla.

L’autrice ha una visione profonda e completa non solo del periodo storico, ma della mente e del cuore di quegli uomini. La chiarezza con cui espone i fatti, manifesta non solo la sua profondità di pensiero, ma la comprensione reale del significato della formula alchemica della trasformazione in oro. Come si fa a creare l’oro o, piuttosto, ad essere oro?

Il dubbio sarà risolto dal libro e da chi, leggendolo, subirà la trasformazione! Imperdibile.


GENERE:
Storia e Alchimia
Categoria Viaggiatore:
AVVENTURA
avventura

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS FeedPinterest