Benvenuto! La versione di Microsoft Internet Explorer che stai utilizzando è inferiore alla 9 e compromette così la corretta navigazione del sito.
Segui le Ace Trippers con Chrome o Firefox... Oppure se sei prorpio affezionato a Windows Explorer... aggiorna la versione adesso.
Ti aspettiamo!

HALO 4

halo 2822930-galleryNel mondo videoludico abbiamo visto il genere degli sparatutto in prima persona compiere continue evoluzioni, grazie all’ invenzione di nuovi stili di gameplay, rinnovando il comparto tecnico e grafico, tenendosi al passo con i tempi. Uno dei titoli che l’ha sempre fatta da padrone su console Xbox è Halo che fin dalla sua nascita ha apportato un cambiamento alla struttura del genere FPS, influenzando tutti gli altri titoli usciti in seguito. Quando abbiamo saputo che Microsoft affidava lo sviluppo di Halo 4 al nuovo studio 343 Industries ci siamo piuttosto preoccupati perché portare avanti l’ enorme eredità lasciata dai ragazzi di Bungie era un’ impresa piuttosto ardua. Ecco quindi che il nostro Ted, da vero fan della serie, ha impugnato il pad della sua Xbox 360 con aria solenne pronto ad immedesimarsi nel suo alter ego Master Chief in questa nuova avventura, andiamo a scoprire le sue impressioni.halo 2821592-gallery

La prima cosa che salta all’ occhio nelle sequenze iniziali è il comparto grafico sviluppato in maniera impressionante, siamo molto vicini al fotorealismo ed è una gioia per gli occhi ammirare i vasti scenari che ci si presentano davanti, non pensavamo che un motore grafico del genere potesse girare tranquillamente sulla Xbox 360. Alla fine del filmato iniziale troviamo il nostro protagonista imprigionato in una cella criogena sulla nave spaziale Forward Unto Dawn, sono passati 4 anni dalla fine di Halo 3 e Chief è in attesa che qualcuno dell’ UNSC lo salvi, ma è la sua attempata IA Cortana che lo libera, poiché il rottame della nave sta per precipitare su un pianeta artificiale dei Precursori. Appena usciti dalla cella si passa quindi all’ azione ma invece di muoversi subito Ted scioccato dalla bellezza dei dettagli grafici ha passato lunghi minuti a girare a vuoto esplorando l’ ambiente e questo è accaduto praticamente in tutta la campagna single player. halo 2821563-galleryNon vogliamo rivelarvi altri dettagli sulla storia ma vi assicuriamo che è ben sviluppata e forse anche meglio dei precedenti capitoli, il rapporto tra Chief e Cortana vi appassionerà facilmente! Per quanto riguarda il game play i ragazzi di 343 Industries hanno preferito mantenere il classico stile che ha sempre caratterizzato questo titolo, partiamo dalle azioni fisiche che sono poche, semplici ma efficaci, possiamo saltare, scattare e sferrare un attacco corpo a corpo.Il nostro super soldato dispone della solita corazza dotata di uno scudo che ci proteggerà negli scontri a fuoco, quando la barra della difesa si esaurisce ci halo 2822928-gallery metterà qualche secondo a ripristinarsi costringendoci ai ripari per non morire, durante il nostro cammino troveremo anche vari gadget per potenziare la corazza e ottenere abilità come lo scatto in avanti, l’ invisibilità, l’ ologramma e molti altri;  per quanto riguarda invece l’ equipaggiamento si dispone di solo 2 armi da fuoco per volta e 3 tipi di granate, non è possibile utilizzare 2 armi contemporaneamente ma non è una mancanza che pesa, a compensazione di ciò avremo a disposizione un vastissimo arsenale di armi micidiali che troveremo nella campagna, il buon Ted ad esempio si è esaltato particolarmente utilizzando gli strumenti di morte dei precursori! halo 2822940-galleryBuono il comparto audio con effetti credibili e ben resi, anche la colonna sonora è ben realizzata ed evocativa, unica nota dolente è il doppiaggio in italiano che purtroppo è proprio fuori sincrono.
Un punto di forza di questa serie che i nuovi sviluppatori hanno potenziato riguarda l’utilizzo dei veicoli, Infatti Master Chief può pilotare carri armati, navicelle spaziali, mech e così via cambiando il ritmo dell’ azione e spesso costringendo chi gioca ad affrontare sfide di riflessi molto impegnative come ad esempio fuggire in sella ad una moto dei convenant da un pianeta che sta per saltare in aria.halo 2822998-gallery L’eccellenza in questo gioco viene raggiunta anche nel comparto online, i nuovi sviluppatori hanno fatto veramente un lavoro eccezionale potenziando la già collaudatissima struttura multiplayer che ha caratterizzato la serie di Halo; iniziamo con l’ inserimento delle Spartan Ops che sono halo 2822942-gallerymissioni episodiche giocabili da soli o in cooperativa fino a un massimo di 4 giocatori, inoltre abbiamo a disposizione tutte le modalità possibili da poter giocare in multiplayer online (dominio, regicidio, deathmach, ecc), è stato sviluppato ulteriormente il potenziamento dei nostri spartan e sono stati inseriti gli Ordinance Drop, ovvero delle casse che possiamo richiedere dopo avere accumulato un certo numero di punti e che contengono armi particolarmente potenti, inoltre abbiamo la possibilità di creare, tramite l’ utilizzo di un editor, mappe inedite per giocare partite sempre diverse. Tutto questo fa si che la longevità del gioco sia praticamente infinita.

 

Chiudiamo infine la recensione con i VOTI del nostro mitico game tester Ted:

halo 2821806-gallery
Game play = 8,5

Grafica = 9

Longevità = 9,5

Audio = 8

Multiplayer = 9,5

 

 

 

 

adventure icon

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS FeedPinterest